Celle Ligure, dalla Co.For della 'ndrangheta a Pesce

Scritto da Ufficio di Presidenza

Il caso CO.FOR. mentre Burlando negava...In ordine cronologico inverso tutta la storia raccontabile (sino ad ora!) su un piccolo comune di Provincia, Celle Ligure. Un appalto molto curioso ad una società della ‘ndrangheta, le agevolazioni a Pietro Pesce - un speculatore la cui società è stata anche coinvolta nello “sbarco” in Liguria di Fiorani e sotto processo a Genova – e qualche altra notizia sulle colate di cemento dell’era degli Zunino (Renato l’uomo Unipol-Coop-Ds, Franco il “comunista” dei “movimenti” della squadra di Burlando, Remo il sindaco che non deve rispondere mai) & C. (dagli Aquilino di Rifondazione ai Manzi della Margherita). Nello speciale anche gli articoli de Il Secolo XIX e Repubblica e tutti i documenti sugli "affari" del Rilevato Ferroviario e tutta la documentazione sull'Appalto alla CO.FOR.


10.12.2007 - Celle o non Celle?
Dopo il "rilevato"-mostro, arriva un "collegato"-mostro...
Quando il "remo" approda ad nuova opera... il "pesce-mitra"

A breve i dettagli!!!

11.11.2007 – COGOLETO
Il cemento tra cielo e mare, nella riviera col Pesce, spunta un Merlo

di C.Abbondanza e S.Castiglion
[come promesso ecco qualche dettaglio, con l'articolo di Marco Preve su la Repubblica]
L’altra mattina molti amministratori del ponente devono essere finiti nel panico. Chissà come l’ha presa anche il Sindaco di Celle Ligure, Remo Zunino, la notizia che uno degli imprenditori più attivi - e discussi - con la sua Amministrazione, è al centro di un indagine con perquisizioni notturne delle Fiamme Gialle, su ordine della Procura di Genova...
clicca qui

09.11.2007 - si mormora tra "pescatori" in grigio...
che Pesce non dorme tranquillo, nemmeno la notte, nella tana di cogoletto?
E' una breve per gli intenditori... prendetela come un quiz, per ora.

11.09.2007 - in breve
Da Celle Ligure...
All'amministrazione comunale di Celle Ligure non piace il confronto e la chiarezza. Infatti alle domande di un confronto pubblico, in un'assemblea pubblica, la risposta non è giunta. E' giunta invece la convocazione del Consiglio Comunale per "le risposte del Sindaco" alla Casa della Legalità. Ma quale onore! Peccato che non ci abbia invitato! 
E soprattutto peccato che continui a rifugiarsi in sedi in cui noi ed i cittadini non si possa intervenire. Certo parlando solo lui non rischia di far brutte figure, ma questa la chiama trasparenza? Boh. D'altronde che non volesse un confronto lo si era capito, quando abbiamo mandato la comunicazione della Conferenza Stampa e la richiesta di incontro, lui non si è presentato ne la mattina ne al pomeriggio. Forse era impegnato nelle trattative per l'acquisto dell'Auto Blu, chissà?

07.09.2007 - in breve
Su Celle Ligure...
Lo abbiamo detto in tutti i modi: vogliamo un confronto pubblico con la Giunta di Celle Ligure, davanti ai cittadini. In diversi hanno sollecitato questo confronto, ma la Giunta Zunino tra un proclama ed un altro, scappa.
Il sito Uomini Liberi ha rilanciato la richiesta, ma niente da fare: scappano. Repubblica, con l'articolo di Preve, ha sottolineato fatti che avevamo denunciato, ma dalla Giunta nulla!  Noi aspettiamo ed a breve pubblicheremo due nuovi verbali del Comune di Celle Ligure.

 

04.09.2007
A Celle Ligure, qualche novità… quando i verbali confermano
[da Repubblica "Celle Ligure - Pazzi per i box: aiuti politici e soldi in nero" di Marco Preve]

clicca qui

11.08.2007 – su diessini, margheritini e rifondaroli
Aspettiamo con ansia... le "bastonate" di Giunta e Partiti cellesi
[in coda la rassegna stampa con le dichiarazioni della Casta di provincia]
clicca qui

10.08.2007
A Celle Ligure… cronaca della giornata
dalla Conferenza Stampa pubblica all'incontro con i Capigruppo sino alla seduta del Consiglio Comunale
clicca qui

09-10.08.2007
Rassegna stampa e web su Conferenza Stampa

Infiltrazioni mafiose a Celle Ligure”
Celle Ligure - Azienda calabrese nel mirino del dibattito organizzato ieri
Celle, Casa della Legalità: appalti sotto accusa
Celle: Casa della Legalità, azienda mafiosa appaltò il Bouffou


 

09.08.2007 - la Nota Stampa
Conferenza Stampa a Celle Ligure
L’incontro pubblico con la stampa, dell'Ufficio di Presidenza, si è tenuto il 9 agosto, alle ore 11:30 in Largo Giolitti, davanti al Rilevato Ferroviario, una delle opere, con il Pennello Bouffou, oggetto della conferenza stampa
formato .pdf - clicca qui

 

15.07.2007 - OPERAZIONE "ARCA" 
Giovanni e Antonio Guarnaccia e Andrea Cutrupi della Co.For
arrestati nell'ambito dell'operazione Arca della DDA di Reggio Calabria sono già stati interrogati dal Gip che ha emesso le 15 ordinanze di arresto e disposto il sequestro delle 5 società, tra cui la Co.For, per cui il giudice si è riservato la nominata dei custodi giudiziari.
Tutti i nomi degli arrestati: 
clicca qui

 

13.07.2007 - DOCUMENTI & OSSERVAZIONI
A Celle Ligure...il Rilevato Ferroviario e l'EcoMostro
abbiamo visto che un fusto della Cofor era in bella mostra al centro di un cantiere che nulla aveva a che fare con i lavori della Cofor. Un particolare che ci ricorda che quando vi è un lavoro dell'immobiliarista Pesce, lì vicino la Cofor vinceva un appalto o ha, dagli Enti pubblici, un incarico. Ora approfondiamo un po' la storia di questo cantiere, quello del Rilevato Ferroviario di Celle Ligure (e di cui, brevemente, avevamo già parlato). Un opera che non poteva nemmeno nascere e che, nonostante palesi incongruenze tra vincoli-progetti-lavori, è stato assecondato dagli Zunino del luogo, il Sindaco Remo ed il Direttore Ambiente e Territorio Franco (attuale assessore regionale e l'ex presidente della Commissione che ha incaricato la Cofor), che non hanno visto nulla! Irregolarità palesi che un geometra del Comune ha segnalato e che si è visto quindi -lui!- oggetto di un procedimento a carico! Quell'area la LigurCelle (ora Pietro Pesce spa) non poteva acquistarla perchè era vincolata dalle Ferrovie...
Ecco storia e documenti (in formato .pdf):
Osservazioni - clicca qui
Allegati 1-2-3
- clicca qui
Allegati 4-5
- clicca qui
Allegati 6-7-8-9
- clicca qui
Allegati 10-11-12
- clicca qui
Allegati 13-14-15
- clicca qui
Allegati 18-19
- clicca qui
Allegati 20-21-22
- clicca qui
Allegati 27
- clicca qui

 

13.07.2007 – Il Secolo XIX
In Liguria, la ghiaia della ditta calabrese era già "sospetta"

dopo l'allarme della dia - A Cogoleto, Celle e Albisola, gli appalti della Coforda anni erano al centro di interrogazioni ai sindaci
di Ferruccio Sansa

clicca qui

 

12.07.2007 - DOCUMENTI & OSSERVAZIONI
La Cofor a Celle Ligure...

Franco Zunino afferma che gli Uffici sono competenti alle verifiche...
Ma lui era Direttore di un Ufficio ed anche Presidente della Commissione di gara che ha assegnato l'incarico alla Cofor...(c'è proprio la sua firma)
( formato .pdf - clicca qui)


E poi leggete anche questo carteggio... ( formato .pdf - clicca qui)

Ed ecco qualche osservazione che è sfuggita all'amministrazione comunale di Celle Ligure ed anche a Franco Zunino...
( formato .pdf - clicca qui )


E pensare che il Sindaco di Celle Ligure, Remo Zunino, ha dichiarato oggi che quell'appalto è perfetto e che i Vincitori (la Cofor) non aveva carichi pendenti quindi che fosse già stata sottoposta a sequestro ed amministrazione giudiziaria (1998) e poi si sia vista rifiutare dalla Prefettura di Reggio Calabria (quella competente!) il Certificato Antimafia (ora Informativa Antimafia), è una bazzecola! Guardate un po' come sono "precisi" questi conti, lievitati subito dopo la gara!
( formato .pdf - clicca qui )

Un vero burlone è stato il Sindaco di Albissola Superiore, Lionello Parodi, che ha affermato, sempre oggi, che loro non volevano dare l'incarico a questa Cofor, perchè avevano seri sospetti, ma è stata la DIA che hanno contattato ad "indicare" che erano una ditta affidabile! Se la sente di mettere questa dichiarazione nero su bianco e di "scaricare" codesta scelta sul Reparto che indagava ed indaga sulla Cofor e che nel 1998 ne aveva già chiesto e ottenuto il sequestro, l'amministrazione giudiziaria, con conseguentemente, la Prefettura di Reggio Calabria che ha negato la Certificazione Antimafia? Ha anche citato la Prefettura, si riferiva a quella di Savona? Se sì questi non ha confermato la linea del suo collega di Reggio Calabria competente per territorialità della Cofor ? Chi era il Prefetto? Il Prefetto di Savano di allora era il Dott. Macrì, peccato che non possa rispondere, visto che qualche tempo fa, sbagliando una curva lungo un rettilineo autostradale dell'entroterra ligure, è stato sbalzato nella carreggiata opposta, morendo sul colpo!

12.07.2007 - Il Secolo XIX
Liguria, quegli appalti sospetti
Allarme della Dia: «Presenze attive di mafia e ‘ndrangheta infiltrate nelle opere pubbliche»
Una delle società sequestrate dalla Procura lavora peri Comuni di Celle, Cogoleto, Albisola e per Comunità montane
clicca qui


12.07.2007 - Repubblica
Mafia e appalti nuove ombre sulla Liguria
Nel mirino della Dia la Co.For attivissima nella nostra regione

clicca qui


11.07.2007 – COFOR, APPALTI IN LIGURIA… c'è lo “smemorato”
Riceviamo e pubblichiamo, indirizzata a noi e Uomini Liberi, in merito alla Cofor, da Franco Zunino una nota a cui, a seguito, forniamo dovuta risposta.

clicca qui

09.07.2007 - Appalti&Mafia
DIA e DDA scoperchiano il pentolone di appalti e sub-appalti, tra mafiosi e sodali.

15 arresti, 5 società sequestrate per 12 milioni di euro. Coinvolte la Condotte e la Impregilo di Gavio e Ligresti (le grandi imprese del Nord sapevano e si accordavano con la 'ndrangheta che decideva i subappalti oltre ad intascare la "tassa" del 3%), in manette anche un delegato della Fillea Cgil che faceva da "ponte". Una delle 5 ditte è la CO.FOR che in Liguria - dove ci sono le speculazioni edilizie - ha sempre un appalto per se!
clicca qui


CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA


 

29.06.2007
Pasticcio di Pesce in LiguriCelle
clicca qui

Dopo l'inquietante uscita di
clicca sull'immagine per ingrandirla


Sensazionale, è arrivata...
clicca sull'immagine per ingrandirla

 
 

 






















28.06.2007 - da Uomini Liberi
C'è un film dell'orrore, a Celle, un inquietante film dell'orrore

clicca qui

FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger