Una domanda sulla nuova casa della figlia di PRONESTI' Rocco'

Scritto da Ufficio di Presidenza

Abbiamo provato a chiedere su facebook alla figlia di PRONESTI' Rocco detto "u lupu" (in foto a lato), ma non ha risposto, se non "staggandosi" dal post. Riproviamo da qui:

Non sarà mica che ci abbia messo i soldi sporchi il papino 'ndranghetuso nella "casa nuova"?

Rachele Pronesti De Feudis sicuramente potrà rispondere alla domanda e così anche esprimere disprezzo verso quel 'ndraghetuso di Rocco detto "u lupu" che si è ritrovata come padre (ed il cui nome ha dato anche a suo figlio).

Ah, giusto... qualcuno potrebbe non capire (lo spessore criminale del PRONESTI' Rocco, ndr)...

PRONESTI' Rocco detto "u lupu", con la sua famigliola 'ndranghetusa fa capo alla cosca GULLACE-RASO-ALBANESE già da quando gestiva l'articolazione della cosca ad Orbassano, in provincia di Torino (erano i tempi in cui si dilettavano anche nei furti dei camion travestendosi da finanzieri, delle azioni con il SANNA e cumparaggi vari e che, per amore di famiglia, lo beccarono davanti alla sede dell'Ufficio del Giudice Istruttore, con arma pronta, in auto, perché il GULLACE Carmelo voleva vedere morto il Giudice Istruttore di Torino che lo aveva arrestato).

E' degno cugino e cumpare del GULLACE Carmelo detto "Nino", visto che conta precedenti di polizia e condanne per: associazione per delinquere, omicidio, detenzione e porto abusivo di armi ed esplosivi, traffico di stupefacenti, estorsioni, ecc ecc e già sottoposto a CONFISCA dei beni (e non si comprende per quale ragione, visto il contesto, beneficiario dei domiciliari). Quel PRONESTI' Rocco detto "u lupu" che con consorte (quella che comprò l'auto blindata - data in uso al GULLACE - perché era in offerta, sic!) vivono ad Albenga, in Via dei Mille 127 al secondo piano, nella casa intestata - come proprietà - al nipotino PRONESTI' Alessandro (foto a lato) che conta pure un buon curriculum, con precedenti di polizia per traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, usura ed altro.

Su, Rachele, rassicuraci tutti che i soldi sporchi di sangue, dolore e morte non sono finiti nell'acquisto di quella "nuova casa" vista mare (foto sotto). Disconosci e ripudia quella feccia di famiglia 'ndranghetista... forza!

[TUTTE FOTO E POST PUBBLICATI SUI LORO PROFILI FACEBOOK "PUBBLICI" ED "APERTI A TUTTI"]




FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger