Il cemento della nuova stagione e la Vincenzi…

Scritto da C.Abbondanza - S.Castiglion

Il cemento della nuova stagione e la Vincenzi…
da il via libera alle speculazioni a Levante

La “nuova stagione” di Marta Vincenzi in cosa si differenzia da quella di Burlando (sempre in corso) e di Pericu o dei confratelli palazzinari? Se questo fosse il quiz della settimana enigmistica, “scopri le differenze”, sarebbe un gioco infinito, perché differenze non ve ne sono ma se si è convinti di trovarle allora giocherete all’infinito. Anche “Italia Nostra” aveva tentato di fermarla, con un chiaro appello, ma lei niente, un po’ di cemento nel Levante di Genova ci manca e quindi via libera alle nuove speculazioni, naturalmente sotto l’attenta opera del sempre presente Architetto Vittorio Grattarola, che intanto prosegue i lavori per il nuovo albergo a 5 stelle nel palazzo ex Ilva di Carignano insieme alla Coopsette che intanto opera per la ristrutturazione della Fiera internazionale di Genova e tanti altri progetti (in onor del proficuo passato comune) in terra di Genova e di Liguria.
Viene proprio, quindi, da dire: “come prima, più di prima”! Perché così è la “nuova stagione”, ieri era il cemento o oggi il cemento, domani pure (se non li fermiamo in tempo!).

Ecco l’articolo de la Repubblica di oggi, 4 settembre 2007, formato .pdf - clicca qui.

FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger