Al Comune di Ventimiglia vince la società del boss con una proposta che non si può rifiutare...

Scritto da Ufficio di Presidenza


Gaetano ScullinoIl Comune di Ventimiglia, con Gaetano Scullino sindaco, grazie alla coalizione con il MOIO affiliato alla 'ndrangheta e con il figliolo del esponente apicale della cosca PELLEGRINO-BARILARO all'Ufficio Licenze, ha chiuso la gara per l'incarico relativo alla collocazione delle macchinette automatiche per bevande ed alimenti...

Ed a quella gara è giunta una proposta che, come si suol dire, non si poteva rifiutare... e così ha vinto la COFFEE' TIME, creatura del boss Gianni INGRASCIOTTA, amico degli amici, dai locali TAGLIAMENTO & PELLEGRINO sino al Matteo MESSINA DENARO...
il boss Gianni IngrasciottaCon la sua proposta non si poteva competere... a meno che vi fosse qualche impresa concorrente che volesse aggiudicarsi un biglietto di sola andata per il fallimento. Tra l'altro una delle ditte concorrenti ha pure sul groppone i furgoncini che gli sono andati a fuoco non molto tempo fa, quando osò concorrere con quella del boss che, non dimentichiamo, con i PELLEGRINO, abbracciava anche il MINASSO.

Alla ASL la gara che aveva vinto la COFFEE TIME era sta annullata. Al Comune di Ventimiglia invece tutto a posto... assegnazione perfetta per l'Amministrazione dell'era Scullino.

Ed il bello che nei giorni scorsi abbiamo pubblicato una mappatura dettagliata della situazione dell'estremo ponente ligure , con anche un ampio capitolo proprio su Ventimiglia... aspettavamo smentite ed invece è arrivata l'ennesima conferma! Fate voi.

PS
A proposito, ve lo ricordere quando, dopo che i Carabinieri confermarono al Prefetto che il Comune di Ventimiglia era condizionato dalla 'ndrangheta, lo Scullino Tano, portò all'approvazione della Giunta la delibera per denuncire noi, responsabili di aver chiesto, sulla base di risultanze di Atti e fatti inconfutabili, al Prefetto di Imperia di inviare una Commissione di Accesso?
FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger